Vasco: in arrivo un “nuovo” singolo in radio, in attesa di…

E’ praticamente ufficiale che il 1 Dicembre in tutte le radio uscirà un “nuovo” singolo di Vasco. Perché usiamo le virgolette? Beh, il “nuovo” singolo è addirittura un vecchio singolo, un pezzo di storia, il pezzo che ha aperto Modena Park! Sì, parliamo di Colpa d’Alfredo che verrà ri-lanciato in radio per festeggiare i 6 mesi dall’evento epocale del 1 Luglio e per anticipare l’uscita dell’attesissimo film dell’evento che sarà nelle sale italiane dal 4 al 7 dicembre.

Sul film sappiamo molto ma allo stesso tempo poco, ci anticipa ad entrare nel clima il testo di presentazione: 

VASCO MODENA PARK – IL FILM al cinema la versione inedita dell’evento che il 1° luglio a Modena ha visto Vasco protagonista assoluto assieme ai 220.000 spettatori accorsi da ogni parte per partecipare alla “festa epocale” dei suoi primi 40 anni “dal fronte del palco”. Duecentoventimila voci al cielo, ventisette telecamere, massima attenzione alla resa sonora, un montaggio al cardiopalma. Il film diretto da Giuseppedomingo Romano, in arte PEPSY ROMANOFF, è arricchito da preziosi materiali inediti e dalle riflessioni dello stesso Vasco, che si trasformerà in un Caronte capace di trasportare i fan a esplorare gli spartiti della sua vita. Oltre due ore di rock e di energia pura, per rivivere un momento unico da ascoltare, un’avventura epica da guardare, una grande festa da…cantare – e perché no ballare – ancora una volta tutti insieme. Ma questa volta al cinema!

Ma non finisce qui… stanno arrivando tante novità anche per quanto riguarda il merchandising. Tanti cofanetti, edizioni speciali ecc. che troverete su Amazon! Vi illustriamo due prodotti nello specifico, per veri fan:

Vasco Modena Park – Box Numerato (5 LP), il più economico

Vasco Modena Park [3 CD + 2 DVD + Blu-Ray Disc + Vinile 10″ – Box Super Deluxe Limitato e Numerato] (Esclusiva Amazon.it) Edizione speciale, il più ricco e completo.

Condividi questo articolo con i tuoi amici:
Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *